Carissimi, "adorate il Signore, Cristo, nei vostri cuori", Lui è tutta la nostra speranza! Questa prova ci fa prendere coscienza di quanto amiamo davvero il Signore e magari pregare per i troppi cuori duri che vivono senza Dio: "ancora un poco e il mondo non mi vedrà più, voi, invece, mi vedrete". Ti amiamo, Signore, e da domenica prossima santificheremo la festa celebrando insieme la Santa Messa.

Buona domenica
                                                Don Ettore

76DE4168 5A68 438D A9EB 131E0AA83782

UNITA’ PASTORALE DI MONTORSO E ZERMEGHEDO

Fratelli, la fede non è un fatto privato, bensì la risposta personale e comunitaria all’amore di Dio per noi. Ringraziamo il Signore perché possiamo celebrarlo tutti insieme nel rispetto di alcune regole:

 

  • Arrivare con largo anticipo alla celebrazione per favorire un’entrata più ordinata, tenendo conto che i posti a disposizione sono 153 a Montorso e 110 a Zermeghedo.
  • Per entrare in Chiesa si usa solo la porta principale, per uscire si usa solo la porta laterale.
  • Divieto di ingresso per chi presenta sintomi influenzali respiratori, temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5° C, o è stato in contatto con persone positive a SARSCoV-2 nei giorni precedenti.
  • Indossare guanti e mascherina per tutto il tempo che si rimane all’interno della Chiesa.
  • Igienizzare le mani e andare a disporsi nei posti assegnati, occupando i posti liberi indicati dall’incaricato all’accoglienza.
  • Durante le procedure di ingresso, di uscita e accostandosi alla Comunione, si rispetti la distanza prevista di 1,5 metri.
  • I componenti di nuclei familiari che vivono nella stessa casa, possono disporsi nello stesso banco.
  • Le offerte vengono lasciate nelle apposite cassette che si trovano vicino alle porte di ingesso e uscita.
  • La Comunione si riceve solo nelle mani, dopodiché ci si sposta un paio di metri a lato e si assume la particola.
  • Per prenotare le intenzioni, si accede alla sacrestia solo una persona per volta al termine della S. Messa.
  • Per accendere le candele votive, si rispetti la distanza e il proprio turno.
  • Sul piazzale della Chiesa non è consentito fare aggregazione.
  • Gli avvisi saranno disponibili solo in versione online, nel sito dell'Unità pastorale: www.upmontorsozermeghedo.it

 

Il sacramento della Penitenza viene celebrato prima delle Ss. Messe, nella cappellina invernale.

"Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me". Scriviamo sul portachiavi per andare nella direzione giusta: vado ad amare il prossimo? "Io sono la via"; aprono davvero? "Io sono la verità"; aprono proprio la porta della gioia? "Io sono la vita". Grazie Gesù perché ci porti al Padre!
 
Una benedizione speciale alle mamme perché sono la delicatezza di Dio.
 
Buona domenica,
don Ettore

57E8AC94 5CF5 4643 9753 30BF9CF1F92A

• Canterò in eterno l’amore del Signore. La mia fedeltà e il mio amore saranno con lui e nel mio nome s’innalzerà la sua fronte. Egli mi invocherà: “Tu sei mio padre, mio Dio e roccia della mia salvezza”. •

ROMILDA BIASIN

1927 - 2020

Dopo aver trascorso diversi anni nella nostra Casa della Carità, il giorno 7 maggio, Romilda è tornata alla Casa del Padre. Ci uniamo al dolore dei nipoti e di tutta la famiglia della Casa della Carità. 

Tutta la comunità di Montorso e Zermeghedo 

 

Potete trovare qui la relazione dell'incontro del 28 aprile 2020 sulla Casa della Carità (con aggiornamenti al 30 aprile 2020). La relazione è anche disponibile nella sezione Bollettini.