UNITA’ PASTORALE DI MONTORSO E ZERMEGHEDO

Fratelli, la fede non è un fatto privato, bensì la risposta personale e comunitaria all’amore di Dio per noi. Ringraziamo il Signore perché possiamo celebrarlo tutti insieme nel rispetto di alcune regole:

 

  • Arrivare con largo anticipo alla celebrazione per favorire un’entrata più ordinata, tenendo conto che i posti a disposizione sono 153 a Montorso e 110 a Zermeghedo.
  • Per entrare in Chiesa si usa solo la porta principale, per uscire si usa solo la porta laterale.
  • Divieto di ingresso per chi presenta sintomi influenzali respiratori, temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5° C, o è stato in contatto con persone positive a SARSCoV-2 nei giorni precedenti.
  • Indossare guanti e mascherina per tutto il tempo che si rimane all’interno della Chiesa.
  • Igienizzare le mani e andare a disporsi nei posti assegnati, occupando i posti liberi indicati dall’incaricato all’accoglienza.
  • Durante le procedure di ingresso, di uscita e accostandosi alla Comunione, si rispetti la distanza prevista di 1,5 metri.
  • I componenti di nuclei familiari che vivono nella stessa casa, possono disporsi nello stesso banco.
  • Le offerte vengono lasciate nelle apposite cassette che si trovano vicino alle porte di ingesso e uscita.
  • La Comunione si riceve solo nelle mani, dopodiché ci si sposta un paio di metri a lato e si assume la particola.
  • Per prenotare le intenzioni, si accede alla sacrestia solo una persona per volta al termine della S. Messa.
  • Per accendere le candele votive, si rispetti la distanza e il proprio turno.
  • Sul piazzale della Chiesa non è consentito fare aggregazione.
  • Gli avvisi saranno disponibili solo in versione online, nel sito dell'Unità pastorale: www.upmontorsozermeghedo.it

 

Il sacramento della Penitenza viene celebrato prima delle Ss. Messe, nella cappellina invernale.